Rinoplastica

Concetti generali sulla rinoplastica

La Rinoplastica è un intervento chirurgico che permette di modificare la forma della piramide nasale e della punta mediante la riduzione e rimodellamento dello scheletro cartilagineo e osseo del naso. In particolare è possibile ridurre o aumentare il volume della piramide nasale, cambiare la forma della punta e del dorso, cambiare l’angolo fra il naso e il labbro superiore oppure restringere le narici.

il tuo ombelico sigillo puro impresso sul tuo ventre di anfora

Pablo Neruda

L’INTERVENTO CHIRURGICO

È un intervento che il Dr. Iannelli esegue solitamente in anestesia generale e prevede una notte di degenza, ad eccezione dei casi in cui siano apportate modifiche minime e ci si possa limitare ad una anestesia locale con sedazione.

La tecnica chirurgica varia in base alle modifiche da apportare e quando è necessario avere un campo operatorio più ampio si prevede un’incisione esterna a livello della columella nasale. Si tratta comunque di una cicatrice minuscola e impercettibile.

In alcuni casi può essere associalo l’intervento di settoplastica per la correzione del setto nasale deviato o turbinoplastica per turbinati ipertrofici.

Solitamente la sintomatologia è assente o minima facilmente controllabile con analgesici blandi.
Durante i giorni successivi all’intervento il viso apparirà gonfio con ecchimosi a livello perioculare, già dopo 10 giorni i lividi scompariranno e l’edema sarà notevolmente riassorbito fino alla risoluzione completa in 1 mese.

È opportuno mantenere per alcuni giorni il capo sollevato e riposare in posizione semi-seduta, eventualmente applicare sulla fronte una borsa del ghiaccio per evitare edemi importanti. Una volta rimossi i tamponi si potranno usare creme, gel e spray a applicare a livello delle narici al fine di migliorare la respirazione. Evitare l’esposizione a fonti di calore almeno per un mese.

DECORSO POST-OPERATORIO

Al termine dell’intervento, dopo la sutura degli accessi chirurgici, verranno posizionati dei tamponi endonasali, che saranno rimossi entro 24-48 ore. Inoltre sul dorso del naso verrà apposto un piccolo archetto contenitivo, che immobilizza e protegge la nuova struttura. Tale splint termoplastico verrà rimosso a distanza di 7 giorni, dopo i quali sul dorso verranno messi dei cerotti per un’altra settimana

RISULTATI

A due settimane dall’intervento sarà possibile riprendere le relazioni sociali senza segni visibili della rinoplastica.

Per maggiori informazioni o per fissare un appuntamento

Compila il form sottostante, ti risponderemo in breve tempo

Inviando la richiesta accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web. Ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 (di seguito “Codice Privacy”) e dell’art. 13 del Regolamento (UE) 2016/679 (di seguito GDPR 2016/679).