Liposuzione e dimagrimento: facciamo chiarezza

Liposuzione e dimagrimento: facciamo chiarezza

La liposuzione è uno degli interventi più amati dalle donne ma anche gli uomini traggono benefici da questa procedura per migliorare il proprio corpo.
Per evitare di incorrere in false informazioni è bene fare subito una premessa fondamentale: la liposuzione non è un intervento per dimagrire.

La liposuzione, definita anche liposcultura, ha lo scopo di rimodellare il corpo attraverso l’aspirazione del grasso localizzato in particolari aree come la pancia, i fianchi, le cosce, le ginocchia e il mento.

E’ un intervento che viene utilizzato per migliorare la silhouette e grazie ai progressi della chirurgia plastica, è diventato sempre meno invasivo e sicuro.
La tecnica principale si avvale dell’utilizzo di piccole cannule che una volta introdotte prima rompono il grasso e poi lo aspirano. L’intervento può prevede l’infiltrazione di una soluzione tumescente permettendo una aspirazione più facile e con una ripresa più rapida.

A seconda della durata dell’intervento e della quantità di grasso da aspirare, l’anestesia sarà generale o locale con sedazione, una scelta che dipenderà dall’anestesista e il chirurgo.

Subito dopo l’operazione si dovrà indossare una guaina compressiva per circa un mese, ma per vedere il risultato di una liposuzione sarà necessario attendere qualche mese, il tempo necessario a far scomparire completamente il gonfiore nelle aree trattate.
I risultati sono definitivi, il grasso aspirato e rimosso non si riforma purché si segua un corretto stile di vita e alimentazione.
Il candidato ideale per questo intervento è una persona normopeso, che gode di buona salute e conduce una vita sana.

La liposuzione rimodella il corpo per trovare la giusta armonia, ma è importante affidarsi alle mani esperte di un chirurgo con esperienza nel campo.

Altri articoli